Italian wine reviews (tasted through May 2019)

Check out my latest reviews: (196 wines) Barbaresco, Verdicchio, Lazio, Alto Adige and more

blind tasting Kerin O'Keefe

Top 20 of the Month

Vini italiani: i miei top 30 del 2018

Nel corso del 2018 sono state pubblicate su Wine Enthusiast 3399 mie recensioni di vini italiani. Qui trovate l’elenco completo: Vini italiani recensiti da Kerin O’Keefe

I vini rossi italiani le cui recensioni sono apparse nel 2018 sono stati 2260. Qui trovate l’elenco completo: Vini rossi italiani recensiti da Kerin O’Keefe

Un’annata di assaggi sicuramente molto gratificante, i grandi rossi italiani hanno dimostrato tutto il loro potenziale suscitando l’interesse degli appassionati di tutto il mondo.

Vini rossi italiani: i miei top 10 del 2018

 

Nel corso del 2018 sono state pubblicate su Wine Enthusiast 808 mie recensioni di vini bianchi e rosati italiani. Qui trovate l’elenco completo: Vini bianchi e rosati italiani recensiti da Kerin O’Keefe

I vini bianchi e rosati italiani sono ancora sottovalutati a livello mondiale, ma sta sempre più emergendo la consapevolezza della qualità, unita spesso ad una notevole longevità, tra i numerosi intenditori di vini italiani in ogni parte del mondo.

Vini bianchi e rosati italiani: i miei top 10 del 2018

 

 

Nel corso del 2018 sono state pubblicate su Wine Enthusiast 330 mie recensioni di bollicine e vini dolci italiani. Qui trovate l’elenco completo: Bollicine e vini dolci italiani recensiti da Kerin O’Keefe

La qualità delle bollicine e dei vini dolci italiani cresce di anno in anno e viene sempre più apprezzata a livello internazionale.

Bollicine e vini dolci italiani: i miei top 10 del 2018

 

Italian wine reviews (tasted through March 2018)

Check out my latest reviews: (383 wines): Bolgheri, Vino Nobile di Montepulciano, Alto Adige, Collio, Orvieto, Vernaccia di San Gimignano and more

blind tasting Kerin O'Keefe

Top 10 of the Month

 

Italy’s long-lived whites

It’s generally assumed that Italian white wines are cheap, cheerful and made to be consumed during the first year after the harvest. And while this may be the case for most Italian whites, and for the majority of white wines made around the globe, Italy produces some stunning whites that break the drink-now stereotype by developing depth and complexity as they age.

Read the article: Italy’s long-lived whites